Habitat, alimentazione e giochi per il criceto e il porcellino d'India

Il criceto

La gabbia

Ecco le dimensioni ideali che deve avere la gabbia di un criceto: 60 cm di lunghezza x 30 cm di larghezza x 40 cm di altezza. Inoltre bisogna fare attenzione alla distanza tra le sbarre, che dovrà essere adatta ai piccoli roditori per evitare che il criceto possa scappare.

I suoi accessori preferiti

È indispensabile procurarsi un biberon dell'acqua (bottiglia in plastica con beccuccio in metallo), in quanto la classica ciotola dell'acqua non è indicata per i criceti.

La lettiera migliore è composta da uno strato di trucioli di legno con sopra uno strato di lettiera vegetale (a base di lino o di canapa, per esempio). Anche la segatura di legno non trattata è una buona soluzione. Il criceto apprezza molto avere a disposizione una casetta nella quale nascondersi.

Casetta in legno Home Color con tronchi ref. 209 765

Alimentazione

Il criceto è un animale piuttosto onnivoro. La base della sua alimentazione è costituita da mangime in granuli o miscele per criceti. Inoltre è possibile somministrargli verdura e frutta fresca o secca, evitando le cose troppo zuccherate. Per integrare l’apporto proteico si possono aggiungere un po’ di camole della farina.

Attenzione alle quantità quando si nutre un criceto: è un animale piccolo (100-200 g) che può diventare facilmente obeso se gli si propongono troppi alimenti calorici (zuccherati o grassi).

 

Il porcellino d'India (o cavia domestica)

La gabbia

Deve misurare almeno 100 cm di lunghezza x 50 cm di larghezza x 40 cm di altezza. È opportuno inserire un ripiano nella gabbia di questi piccoli roditori.

I suoi accessori preferiti

Il biberon dell'acqua è indispensabile anche per il porcellino d'India.

  • La lettiera migliore per i porcellini d'India è composta da uno strato di trucioli di legno con sopra uno strato di lettiera vegetale e uno strato di paglia morbida. Come lettiera vegetale sono indicate anche la segatura di legno o la lettiera di lino.
  • Sarà utile procurarsi un tagliaunghie, in quanto bisognerà tagliargli regolarmente le unghie.
  • Per "pettinare" i porcellini d'India a pelo lungo sarà necessaria una spazzola.

Alimentazione

Il porcellino d'India è un animale puramente erbivoro. La sua alimentazione deve essere composta principalmente da vegetali (fieno a volontà, verdure fresche). La verdura fresca deve essere introdotta progressivamente per evitare problemi digestivi. Inoltre si possono somministrare estrusi o mangimi in granuli per porcellini d'India (evitando le miscele, perché l'animale sceglierà solo i chicchi più graditi), nella dose di circa un cucchiaio al giorno.

Attenzione anche alle quantità, soprattutto per quel che riguarda la frutta e gli ortaggi a radice, in quanto il porcellino d'India è un animale molto goloso, facilmente soggetto al sovrappeso.

È indispensabile garantirgli un apporto di vitamina C (circa 40 mg/kg/giorno) sotto forma di gocce da mettere nell'acqua da bere (che va cambiata tutti i giorni), di verdura (ad esempio prezzemolo) o di compresse di vitamina C per porcellini d'India.

Dove posizionare la gabbia?

Evitate le correnti d'aria (vicino a una finestra, all'ingresso, nel corridoio), poiché i roditori sono molto delicati in questo senso. Inoltre occorre che la gabbia sia vicino a una fonte di luce naturale, ma non in pieno sole per tutto il giorno (finestra esposta a sud), per evitare che abbiano troppo caldo. Non dimenticate che il criceto dorme di giorno e vive di notte, pertanto è meglio evitare di mettere la gabbia in una camera. Qualora in casa fossero presenti anche un cane o un gatto, posizionatela in alto in modo da evitare incidenti.

Giochi consigliati per i criceti e i porcellini d'India

Il criceto è un animale molto attivo, che ha bisogno di giocare e di fare attività: si consiglia di inserire una ruota nella sua gabbia. Inoltre si possono acquistare accessori specifici per fargli sgranchire le zampe, come una scala, un tubo, un'altalena, ecc.

Il porcellino d'India è un animale più tranquillo, ma anche più socievole; di conseguenza apprezzerà qualche giro per casa o in un recinto all'aria aperta, nonché i momenti di complicità e condivisione con il suo padrone.

Ruota in legno "RodyPlay" ref. 209745 / Ponte in legno "RodyPlay" ref. 209 740

 

Articolo a cura della dott.ssa Valérie Crousse, veterinaria.

Nella stessa categoria

Scopri le nostre attualità